Premesse

I presenti Termini e Condizioni Jobby – disponibili per la consultazione sul sito di Jobby S.r.l. www.jobby.works (“Sito”) – costituiscono il contratto tra Jobby e l’Utente Registrato, avente ad oggetto la fornitura dei Servizi Jobby attraverso la Piattaforma e relativa App e concluso tramite l’accettazione da parte dell’Utente dei Termini e Condizioni in sede di Procedura di Registrazione (“Contratto Jobby“). Oltre alle definizioni contenute nel presente articolo e nei successivi articoli, ai fini del Contratto Jobby avranno efficacia le definizioni fornite nel Glossario Jobby previsto nell’Allegato A,  quale parte integrante e sostanziale dei Termini e Condizioni. L’utente interessato ai Servizi è pregato di leggere con attenzione i seguenti Termini e Condizioni – inclusa l’informativa sulla privacy fornita in sede di registrazione  – la cui accettazione è necessaria ai fini della fornitura e fruizione dei Servizi Jobby e, quindi, dell’utilizzo della Piattaforma Jobby e della App Jobby.

1. OGGETTO DEI SERVIZI E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

1.1 Jobby fornisce all’ Utente Registrato i Servizi tramite la Piattaforma e relativa App, usufruendo dei quali gli Utenti Registrati possono pubblicare offerte di Incarichi (agendo in qualità di “Offerenti”), visionare gli Incarichi e/o  inviare la propria Candidatura per lo svolgimento di uno o più Incarichi (agendo in qualità di “Workers“), con ciò consentendo la conseguente conclusione tramite la Piattaforma e l’App del Contratto di Lavoro tra Offerente e Worker.
1.2 I Servizi sono offerti da Jobby agli Utenti residenti nel Territorio che abbiano compiuto la maggiore età alla data di registrazione e possono essere usufruiti secondo le Modalità di Servizio di cui al successivo art. 3 solo dagli Utenti Registrati, ovvero dagli Utenti che abbiano completato la Procedura di Registrazione descritta al successivo art. 2.
1.3 La Registrazione dell’Utente all’App, la pubblicazione di Annunci e la visione dei medesimi  è gratuita. Nello specifico, in riferimento al singolo Incarico come infra definito, il Servizio Jobby è fornito: (a) gratuitamente all’Utente Registrato che ivi agisca come Worker; (b) a fronte della Commissione dovuta dal solo Offerente in caso di Accettazione ai sensi dell’art. 3.2.  E’ invece a titolo oneroso il Contratto di Lavoro concluso tra Offerente e Worker inerente l’Incarico, secondo le condizioni economiche concordate tra Offerente e Worker.
1.4 Con l’accettazione dei presenti Termini e Condizioni l’Utente Registrato accetta la fornitura dei Servizi alle condizioni ivi previste ed accetta che il Contratto di Lavoro eventualmente concluso tra Offerente e Worker tramite la Piattaforma e/o l’App – rispetto al quale Jobby resta del tutto estranea –  sia regolato dalle Condizioni di Incarico di cui all’Allegato B.  Nello specifico, l’Offerente dichiara ed acconsente sin da ora che ogni Incarico pubblicato sia sottoposto alle, e comprensivo delle, Condizioni di Incarico; del pari il Worker dichiara ed accetta che la Candidatura è comprensiva della accettazione delle Condizioni di Incarico.

2. PROCEDURA DI REGISTRAZIONE ALL’APP

2.1. La Procedura di Registrazione alla Piattaforma e relativa App  si articola nelle seguenti fasi: • l’Utente inserisce i propri dati personali, compresi i dati di fatturazione, compilando l’apposito form di registrazione;
• l’Utente indica se si sta registrando come Utente Privato o Utente Business;
• l’Utente fornirà in sede di registrazione anche le informazioni relative alla propria registrazione presso il Provider e necessarie ai fini delle operazioni di pagamento della Remunerazione e/o Commissione connesse ai Servizi;
• l’Utente, confermando la registrazione all’App Jobby, dichiara l’accettazione dei Termini e Condizioni, nonché dichiara altresì di accettare espressamente le clausole nn. 3.4, 4.3, 4.6, 6.5, 12, 21.1 dei Termini e Condizioni Jobby e l’art. 9 delle Condizioni di Incarico ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 cod. civ., nonché di aver preso visione dell’Informativa Privacy;
• a completamento della registrazione l’Utente verrà invitato a completare il proprio profilo inserendo una foto riconoscibile o il logo della propria azienda e una descrizione esaustiva;
• conclusa la compilazione del form di registrazione, accettati i Termini e Condizioni, letta l’Informativa Privacy e prestati i consensi necessari per il trattamento dei dati forniti, l’Utente provvederà all’invio a Jobby del form di registrazione attraverso la Piattaforma;
• successivamente, l’Utente riceverà sul proprio indirizzo di posta elettronica come indicato nel form di registrazione un’email di conferma di avvenuta registrazione da parte di Jobby (dall’account hello@jobby.works o altro account valido di Jobby) (“Email di Conferma“). L’Email di Conferma conterrà i link diretti per poter visionare i presenti Termini e Condizioni aggiornati, la Privacy Policy, nonchè  i link diretti alle pagine del sito web di Jobby ove sono consultabili i modelli di contratto di prestazione di lavoro occasionale autonomo che possono essere scaricati ed utilizzati dagli Utenti Registrati per regolarizzare giuridicamente e fiscalmente l’Incarico da svolgere (“Modelli“).
2.2. La Procedura di Registrazione si intenderà validamente conclusa al momento di ricevimento da parte dell’Utente Registrato della Email di Conferma. Con la conclusione della Procedura di Registrazione a) l’Utente acquisisce, ai sensi e per gli effetti dei presenti Termini e Condizioni, lo status di Utente Registrato; b) il Contratto Jobby si intende concluso tra Jobby e l’Utente Registrato ed il relativo rapporto contrattuale si intende validamente costituito e regolato dai Termini e Condizioni  e dai documenti contrattuali ivi previsti. Completata la Procedura di Registrazione, l’Utente Registrato potrà usufruire dei Servizi Jobby, ossia potrà pubblicare un Annuncio e/o candidarsi per un Annuncio e/o concludere l’accordo per un Incarico, secondo la procedura descritta all’art. 3.

3. MODALITA’ DEL SERVIZIO, CONCLUSIONE e SVOLGIMENTO DELL’INCARICO

3.1. Il Servizio Jobby di pubblicazione di un Annuncio e/o di una Candidatura ai fini della conclusione del Contratto di lavoro si svolge secondo la seguente procedura:
a) l’Offerente pubblica tramite la App un Annuncio relativo ad un Incarico, contenente la descrizione della prestazione lavorativa e le altre condizioni di interesse;  l’Offerente potrà revocare o modificare l’Incarico in ogni momento prima dell’Accettazione della Candidatura di un Worker.  Nel caso intervenissi la revoca o la modifica unilaterale dell’Incarico successivamente a all’Accettazione, si applicano le condizioni di cui all’art. 3.3.;
b) il Worker interessato all’Incarico invia tramite l’App la propria Candidatura, contenete le condizioni ulteriori eventualmente richieste per l’esecuzione dell’Incarico;  il Worker potrà cancellare la propria Candidatura in qualsiasi momento prima della Accettazione dell’Offerente. Nel caso intervenisse la cancellazione della Candidatura successivamente alla Accettazione dell’Offerente – e per motivazioni diverse dalla modifica unilaterale da paerte dell’Offerente dell’Incarico successivamente all’Accettazione – si applicheranno le condizioni di cui all’art. 3.3.;
c) l’Offerente, ricevute le Candidature, individuata quella di interesse e concordata in via finale con il Worker la Remunerazione, invia tramite l’App la propria Accettazione della Candidatura.  Al momento della Accettazione si perfeziona e si conclude tra Offerente e Worker il Contratto di Lavoro, regolato dalle Condizioni Particolari e dalle Condizioni di Incarico;
d) al momento del perfezionamento del Contratto di Lavoro, Jobby conferma tramite l’App l’Incarico all’Offerente ed al Worker e da quel momento è dovuta a Jobby dall’Offerente la Commissione da pagarsi tramite il Provider di pagamento;
e) eseguito l’Incarico, il Worker segnala tramite App il completamento del medesimo oppure, in caso di insorgenza di qualsiasi contestazione/problematica che impedisca – in tutto o in parte – la esecuzione dell’Incarico, apre un Claim;
f) l’Offerente, ricevuta tramite l’App la segnalazione del Worker del completamento dell’Incarico, conferma sempre tramite App detto completamento e procede al pagamento del compenso dovuto; laddove invece, ricevuta la segnalazione del Worker del completamento dell’Incarico, vi siano da parte dell’Offerente contestazione relative alla esecuzione dell’Incarico, l’Offerente apre un Claim tramite l’App;
g) al termine del Contratto di Lavoro, le parti sono incoraggiate a recensire ed a lasciare un feedback sulla Piattaforma e sulla relativa App Jobby.

3.2. Dal momento dell’Accettazione si perfeziona e si conclude il Contratto di Lavoro tra Worker e l’Offerente alle Condizioni di Incarico di cui all’Allegato B, oltre  che ai Termini e Condizioni,  che con la conclusione del Contratto Jobby Offerente e Worker si impegnano a  rispettare. In caso di contrasto, varrà il seguente ordine di prevalenza ai fini del Contratto di Lavoro: Condizioni di Incarico,  Termini e Condizioni ove applicabili, Condizioni Particolari, Modifiche.

3.3. Successivamente alla conclusione del Contratto di Lavoro, Offerente e Worker possono concordare modifiche al medesimo o scambiarsi ulteriori comunicazioni ad esso attinenti tramite la App e, nello specifico, tramite il servizio di messaggistica privata di Jobby incluso nel Servizio. Laddove si verificasse una delle ipotesi di cui all’art. 3.1 lett. (a) o lett. (b) – ovvero nel caso in cui l’Offerente o il Worker revocassero o modificassero rispettivamente l’Incarico o la Candidatura successivamente alla Accettazione dell’Offerente senza che vi sia stato tra loro espresso accordo sul punto –  Jobby applicherà la penale del 5% calcolata sul totale compenso netto  a carico, secondo i casi,  dell’Offerente o del Worker.  Nel caso in cui la revoca o la modifica siano motivate dall’apertura di un Claim, Jobby valuterà l’applicazione della penale successivamente alla risoluzione del Claim.

3.4. Sia Offerente che Worker possono recedere dal Contratto di Lavoro in qualsiasi momento, anche mediante semplice revoca rispettivamente dell’Incarico e/o della Candidatura eseguita tramite l’App successivamente all’Accettazione, come previsto all’art. 3.1, primo e secondo bullet.  Il recesso dell’Offerente non farà venir meno il diritto alla Commissione di Jobby. 3.5. Eseguito l’Incarico e decorse 24 ore dalla conferma dell’Offerente tramite App della avvenuta esecuzione dell’Incarico oppure decorso infruttuosamente il termine previsto nell’Incarico per la relativa esecuzione, il Contratto di Lavoro si intenderà cessato, salvo diverso accordo tra Offerente e Worker per la proroga del termine di esecuzione originariamente previsto.

4. RUOLO E RESPONSABILITÀ DI JOBBY

4.1. Jobby S.r.l. è ed agisce in qualità di agenzia di intermediazione del personale ai sensi e per gli effetti dell’art. 4, comma 1, lett. c), D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276. In tale veste, Jobby S.r.l. si propone di mediare l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e fornisce agli Utenti Registrati un servizio di assistenza finalizzato a consentire ai medesimi di usufruire regolarmente delle prestazioni di intermediazione da esso fornite. In tale veste, Jobby non assume alcun ruolo – né su un piano di fatto, né su un piano giuridico – nella relazione diretta tra Offerente e Worker finalizzata all’espletamento dell’Incarico, restando del tutto estranea al Contratto di Lavoro ed alle vicende ad esso connesse
4.2. Fatte salve le responsabilità derivanti da disposizioni inderogabili, il Servizio viene fornito “così com’è” e senza alcuna garanzia o condizione, espressa o implicita, né per il corretto e ininterrotto funzionamento dell’App, né in relazione al buon fine degli Annunci e/o della Candidatura, né in merito all’esecuzione del Contratto di Lavoro, né in relazione al comportamento comunque posto in essere dal Worker e/o dall’Offerente, né infine per quanto da questi dichiarato e/o promesso.
4.3. Salvo i casi di dolo o colpa grave, Jobby esclude espressamente ogni garanzia ed ogni responsabilità in merito all’identità degli Utenti Registrati e/o agli scopi da questi perseguiti, al contenuto, veridicità, liceità e/o accuratezza dei contenuti e delle informazioni fornite e/o veicolate tramite l’App dagli Utenti Registrati, inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la qualifica professionale, il possesso dei titoli autorizzatori laddove necessari, l’idoneità e/o capacità dei Workers di portare a termine gli Incarichi, le caratteristiche degli Incarichi degli Offerenti e/o la solvenza dei medesimi ai fini del pagamento delle Remunerazioni, nonché esclude ogni onere di verifica in merito a dette circostanze e/o informazioni ed ogni responsabilità nel caso in cui dette circostanze come rappresentate dall’Utente Registrato risultino difformi dalla realtà.
4.4. Anche tenuto conto di quanto precede, Jobby invita l’Utente Registrato a valutare con la massima attenzione l’identità degli Utenti registrati, nonchè l’Incarico e/o la Candidatura offerti, segnalando a Jobby eventuali informazioni non veritiere/comportamenti contrari alle condizioni ed ai principi di cui ai presenti Termini e Condizioni.
4.5. Jobby resta del tutto estraneo al Contratto di Lavoro e per l’effetto dichiara – e gli Utenti Registrati riconoscono – che Jobby non fornisce alcuna garanzia, né assume alcuna responsabilità  in merito:
a) alla idoneità professionale del Worker allo svolgimento dell’Incarico e/o di esatto adempimento del Contratto di Lavoro;
b) alla solvibilità dell’Offerente e/o comunque del relativo pagamento della Remunerazione, anche in caso di integrale ed esatta esecuzione dell’Incarico da parte del Worker;
c) assolvimento degli adempimenti di legge connessi all’Incarico (inclusa la sussistenza delle autorizzazioni o licenze laddove previste per legge) di cui alla normativa previdenziale, tributaria e/o amministrativa, restando onere esclusivo dell’Offerente e/o del Worker provvedere direttamente a tutti gli adempimenti a ciò necessari come previsto dal successivo art. 5;
d) alla correttezza, completezza e/o congruità dei Modelli di cui all’art. 2.1, restando onere esclusivo dell’Offerente e/o del Worker la verifica degli stessi, nonché la individuazione e l’utilizzo dei testi contrattuali corretti, in base ad ogni specifica attività lavorativa.
4.6. Riconoscendo le parti che il Servizio si fonda sulla correttezza e fiducia tra gli Utenti Registrati e che pertanto qualsiasi violazione da parte dell’Utente Registrato dei Termini e Condizioni può determinare il venir meno dell’affidamento degli Utenti nel Servizio e il relativo disinteresse al medesimo, con evidente grave danno per Jobby, è attribuita a quest’ultimo la facoltà di:
a) cancellare in qualsiasi momento qualsiasi contenuto pubblicato da un Utente Registrato che costituisca, a giudizio insindacabile di Jobby, violazione dei termini di legge e/o dei presenti Termini o Condizioni e/o sia pregiudizievole per Jobby e/o terzi;
b) rifiutare o sospendere – anche temporaneamente – la fornitura dei Servizi a qualunque Utente e/o Utente Registrato che non fornisca i dati completi e/o veritieri in sede di registrazione e/o ponga in essere comportamenti che – a giudizio insindacabile di Jobby – risultino in contrasto con i doveri di correttezza e buona fede nella formazione e/o esecuzione del contratto e/o siano in violazione degli obblighi di cui al Contatto di Lavoro e/o ai presenti Termini e Condizioni e/o non consentano ulteriormente l’affidamento necessario ai fini della corretta esecuzione dei Servizi;
c) in caso di violazione di uno qualsiasi degli obblighi di cui all’art. 5.1, fatti salvi gli obblighi di manleva di cui all’art. 5.4., di risolvere immediatamente il Contatto Jobby mediante comunicazione scritta inviata all’Utente Registrato via raccomandata a.r., con conseguente cancellazione dell’Utente Registrato dalla Piattaforma e/o dall’App e diniego della richiesta di successiva nuova registrazione,  salvo il risarcimento del danno.

5. DOVERI DELL’UTENTE REGISTRATO

5.1. L’Utente Registrato si impegna, in qualità di Offerente e/o Worker secondo i casi, a:
a) inserire in sede di registrazione e di pubblicare nel corso del Contratto Jobby sulla Piattaforma e nell’App solamente informazioni accurate e veritiere, impegnandosi a mantenerle costantemente aggiornate;
b) rispettare le condizioni di cui ai presenti Termini e Condizioni, al Contratto di Lavoro e alle leggi e normative applicabili, compresa la normativa penale, amministrativa, previdenziale e tributaria, in materia di sicurezza sul luogo di lavoro, per il corretto svolgimento dell’incarico;
c) provvedere direttamente a tutti gli adempimenti necessari affinchè l’Incarico sia svolto nell’ambito delle autorizzazioni e/o licenze di legge eventualmente necessarie, correttamente ricondotto nel quadro degli applicabili adempimenti di legge, ivi inclusa la normativa previdenziale, tributaria ed amministrativa, anche con riferimento al corretto regime delle ritenute sulla Remunerazione, impegnandosi a tenere indenne e manlevata Jobby da qualsivoglia responsabilità che derivasse, direttamente o indirettamente, dalla violazione e/o omissione degli adempimenti di legge prescritti;
d) svolgere prontamente e diligentemente ogni Incarico e/o tempestivamente erogare la Remunerazione e/o la Commissione concordate, anche secondo quanto specificato al successivo art. 6;
e) informarsi ed aggiornarsi in merito ad ogni legge applicabile alla prestazione lavorativa offerta, all’Incarico e all’utilizzo della Piattaforma e della relativa App Jobby;
f) astenersi da utilizzare la Piattaforma e la relativa App Jobby per scopi illegali o immorali e/o in ogni caso contrariamente alla legge;
g) astenersi da qualsiasi pubblicazione di contenuti e/o utilizzo della App e/o della Piattaforma che possano (i) risultare mendaci, ingannevoli o ledere – direttamente o indirettamente Jobby – o terzi o (ii) che risultino denigratori e/o diffamatori nei confronti dei medesimi e/o (iii) che integrino la violazione di diritti di proprietà intellettuale di terzi;
h) non porre limitazioni nella scelta degli Incarichi e/o delle Candidature per ragioni direttamente o indirettamente discriminatorie, quali razza, religione, idee politiche, nazionalità, sesso, etc. 5.2. L’Utente Registrato è responsabile di tutto quanto è pubblicato tramite l’App attraverso il proprio profilo e si impegna a custodire con cura le proprie credenziali di accesso e a non cederle e/o consentirne l’utilizzo a terzi.

5.3. L’Utente Registrato è consapevole ed accetta che la trasmissione della propria Candidatura in qualità di Worker comporta la personale ed espressa assunzione di responsabilità in merito all’expertise, al know-how ed, in generale, alle competenze richieste per la migliore esecuzione dell’Incarico.
5.4. L’Utente Registrato prende atto e riconosce che la violazione degli obblighi di cui all’art. 5.1  potrebbe ledere lo sviluppo e l’immagine commerciale di Jobby e pertanto, assumendosene ogni conseguente responsabilità dichiara e garantisce la veridicità ed autenticità di tutte le informazioni inserite tanto nell’ambito della Procedura di Registrazione, quanto nella fase di inserzione di Annunci e/o Candidature l’App, nonché si impegna a tenere Jobby manlevata ed indenne da qualsiasi conseguenza pregiudizievole occorsa e/o pretesa avanzata da terzi, anche successivamente alla cessazione del Contratto di Lavoro e/o del Contratto Jobby, in conseguenza e/o connessione alla violazione, totale o parziale, degli obblighi di cui all’art. 5.1 da parte dell’Utente Registrato.

6. COMMISSIONE e REMUNERAZIONE

6.1. Commissione e Remunerazione sono versati dall’Offerente rispettivamente a Jobby ed al Worker attraverso il Provider, nella misura stabilita dal tariffario pubblicato al seguente link secondo le condizioni che seguono.
6.2. Con il perfezionamento del Contratto Jobby, matura a favore di Jobby l’obbligo dell’Offerente di corrispondere la Commissione nella misura pattuita, da versarsi nel momento della conclusione del lavoro da parte del Worker.
6.3. L’Offerente è consapevole ed accetta che l’obbligo di versare la Commissione sorge al momento e per effetto della Accettazione, indipendentemente dalla effettiva esecuzione dell’Incarico e/o di eventuali Claim ad esso relativi, con conseguente esonero dal pagamento della Commissione esclusivamente in caso in cui l’Offerente abbia rimosso l’Annuncio prima della Accettazione.
6.4. Le Commissioni non includono gli importi che potrebbero derivare da prestazioni richieste dall’Offerente ad eventuali terze parti in connessione con l’Incarico e che saranno eventualmente pagate dall’Offerente in virtù di separato accordo tra Offerente e detta terza parte.
6.5. Jobby si riserva il diritto, a propria totale discrezione, di apportare eventuali modifiche ai termini e alle modalità di pagamento delle Commissioni. Tali modifiche saranno efficaci nei confronti dell’Utente Registrato a partire dal quattordicesimo (14) giorno dalla relativa notifica di Jobby, inviata tramite messaggio sul profilo dell’Utente Registrato o dall’avviso eseguito dall’App al primo accesso dell’Utente Registrato successivo alla modifica stessa.
6.6. E’ fatto divieto all’Offerente di addebitare in qualsiasi modo le Commissioni al Worker, anche mediante detrazione del relativo importo dalla Remunerazione.
6.7. In riferimento alla Remunerazione:
a) l’Offerente si impegna a corrispondere la Remunerazione al Worker al termine della esecuzione dell’Incarico come stabilito all’art. 3.1, esclusivamente attraverso il Provider e senza alcun onere a carico di Jobby;
b) il Worker riconosce espressamente che il proprio diritto alla Remunerazione maturerà esclusivamente a fronte dell’esatta esecuzione dell’Incarico (e resterà sospesa in caso di Claim sino alla risoluzione del medesimo);
6.8. Tutti i costi per l’esecuzione dell’Incarico sono esclusi dalla Remunerazione e restano a carico del Worker, salvo diverso accordo espresso con l’Offerente.
6.9. Il Worker è consapevole ed acconsente alla trattenuta dalla Remunerazione, da parte di Jobby tramite il Provider, dell’importo della Copertura Assicurativa laddove applicabile,  nel caso in cui il Worker abbia dichiarato il consenso all’attivazione di tale servizio nel momento della Candidatura, secondo le istruzioni fornite dall’App.

7.STRUMENTI DI PAGAMENTO

7.1. I pagamenti della Commissione e della Remunerazione dovranno essere eseguiti tramite App, mediante i Providers esterni per la fornitura degli strumenti e piattaforme di pagamento elettronico indicati da Jobby. Jobby si riserva il diritto di modificare le modalità di pagamento, anche implementando le nuove tecnologie al riguardo sviluppatesi, che saranno applicabili successivamente alla data di pubblicazione sul Sito della intervenuta modifica.
7.2. Nella misura in cui è rilevante per le disposizioni del pagamento i termini descritti sul sito http://www.paypal.com e http://www.stripe.com e/o quelli degli eventuali altri Provider indicati da Jobby si intendono incorporati ai presenti Termini e Condizioni e prevarranno – in caso di contrasto – rispetto alle disposizioni qui previste.

8. SERVIZI DI TERZI

8.1 Jobby si riserva il diritto di consentire a soggetti terzi (“Terzi”) la fornitura di servizi ulteriori tramite l’App agli Utenti interessati  (Servizi di Terzi).
8.2 Jobby si limita a promuovere tali Servizi di Terzi tramite l’App, ma non assume alcun ruolo e/o responsabilità in merito alla relativa fornitura, regolata dai termini e condizioni stipulati tra gli utenti ed i Terzi e ai quali Jobby resta estranea.

9. BADGE di VERIFICA

9.1. I Workers che forniscono a Jobby documentazione e/o altra attestazione a supporto e/o  conferma della veridicità dei propri dati, identità, riferimenti e numeri di contatto, qualifiche e/o licenze possono richiedere a Jobby il Badge di Verifica, la cui emissione – ad ogni modo riservata a valutazione discrezionale di Jobby – è segnalata sul profillo dell’Utente Registrato con l’accensione di una apposita icona.   Jobby prevede diversi livelli di verifica, come illustrati sul Sito ed alle condizioni di accesso ivi previste, a ciascuno dei quali corrisponderà un diverso Badge.
9.2. Il rilascio del Badge di Verifica può essere richiesto dal Worker attraverso la Piattaforma e la App ed è rilasciato da Jobby, gratuitamente o sotto il pagamento di una tariffa, laddove il Worker fornisca elementi e documentazione idonee, a giudizio discrezionale di Jobby, a confermare le informazioni ad esso pertinenti.
9.3. Resta inteso che Jobby in nessuna ipotesi – e nemmeno in caso di rilascio del Badge – assume alcuna garanzia circa la veridicità delle informazioni concernenti il Worker – in quanto fornite dal medesimo sotto la propria esclusiva responsabilità, con onere del Worker medesimo a dare pronto avviso di ogni  modifica delle proprie informazioni – restando onere di ogni Utente Registrato verificare le informazioni degli altri Utenti Registrati in cui entra in contatto; Jobby non assume pertanto alcuna responsabilità per l’utilizzo e/o l’affidamento che qualsiasi Utente Registrato possa fare in conseguenza del conferimento del Badge.
9.4. Jobby potrà a propria discrezione negare l’emissione del Badge e/o revocarla in caso di violazione da parte dell’Utente una qualsiasi delle condizioni dei presenti Termini e Condizioni, ovvero laddove subentrino informazioni e/o circostanze in contrasto con quelle che avevano determinato l’emissione del Badge di Verifica.

10. ASSICURAZIONE

10.1. Jobby consente ai Worker di ottenere un’assicurazione per alcune tipologie di Incarico, fornita da provider esterni, secondo i  termini e le condizioni stabilite dal provider stesso ed accettate dal Worker.  Jobby si riserva di estendere in futuro la previsione dell’assicurazione anche agli Offerenti. L’adesione alle ulteriori diverse ipotesi di assicurazione che dovessero essere rese disponibili da Terzi tramte l’App avverrà mediane flag all’atto della  Candidatura o della pubblicazione del lavoro.
10.2. Jobby si limita a segnalare al Worker la possibilità di ottenere l’assicurazione proposta dal provider e di consentire il relativo pagamento tramite l’App, restando del tutto estranea ad ogni vicenda relativa al contratto assicurativo, alla sua conclusione, validità, esecuzione o estinzione.
10.3. Jobby non assicura che le coperture assicurative offerte attraverso la Piattaforma Jobby siano adeguate o appropriate per nessun Utente in particolare, né idonee ai fini dell’Incarico. Ogni Utente registrato dovrà compiere verifiche autonome sul punto, nonché verificare se siano richieste e/o opportune assicurazioni aggiuntive di qualsiasi tipo.
10.4. L’Utente prende atto che nel momento in cui procederà alla Candidatura per lo svolgimento di un Incarico, laddove acconsenta alla Copertura Assicurativa per infortuni, autorizzerà alla trasmissione dei suoi dati personali al provider della Copertura Assicurativa (Axieme s.r.l. con sede in Via Antonio Fabro 3 a Torino, P.IVA 11616720014) che li utilizzerà ai fini della fornitura dei propri servizi così come riportato nei propri Termini e Condizioni. Axieme s.r.l. provvederà dunque alla creazione di un profilo utente all’interno del sito www.axieme.com, e sarà autorizzata a contattare l’Utente Registrato al fine di comunicargli le credenziali di accesso e ogni ulteriore informazione relativa alle coperture assicurative (quali a titolo esemplificativo ma non esaustivo: modulistica per apertura e gestione di eventuali sinistri, dati generali e condizioni di polizza, benefici di mutualità).
10.5. . L’Utente prende visione e accetta che, nel caso in cui venga avanzato un Claim relativo a qualunque Incarico e/o bene fornito da un Worker, e l’assicurazione scelta da Jobby (se esistente) risponde allo stesso Claim, allora verrà applicata questa clausola. Se un Claim è presentato contro un Worker, Jobby aprirà la procedura di valutazione attenendosi alle condizioni di questa clausola, e se il Claim è accoglibile, Jobby si riserva il diritto di recuperare dal Worker l’ammontare riconosciuto e liquidato con riferimento all’oggetto del Claim stesso. Nel caso in cui Jobby aprisse un Claim e l’assicuratore valuti che il Worker è responsabile, Jobby è autorizzato a fare affidamento su tale valutazione. Se l’Utente non corrisponde a Jobby l’ammontare riconosciuto e liquidato alle condizioni di questa clausola, Jobby si riserva il diritto ulteriore di detrarre tale ammontare da alcuni o da tutti gli eccessi pagati o futuri che potrebbe dovere al Worker.
10.6. Il Worker prende visione e accetta che, nel caso in cui un Claim venga aperto in relazione a un servizio e/o bene fornito da un Worker e l’assicurazione scelta da Jobby (se esistente) non prenda in carico il Claim, oppure il Claim sia al di sotto dell’ammontare pagabile all’assicuratore,  Jobby si riserva il diritto di pagare una cifra forfettaria per risolvere il Claim. Nel caso in cui il Worker venga ritenuto responsabile per l’ammontare del Claim, l’ammontare pagato da Jobby potrà essere recuperato da Jobby dal Worker. Jobby si riserva il diritto ulteriore di detrarre tale importo da future somme che potrebbero risultare dovute al Worker.

11. FEEDBACK

11.1. La Piattaforma e la relativa App Jobby possono includere un sistema di feedback degli Utenti Registrati per aiutare la valutazione degli stessi e dei Servizi.
11.2. Gli Utenti Registrati si impegnano ad astenersi da qualsivoglia commento e/o condotta che, direttamente o indirettamente, possa ledere il nome, l’immagine, il decoro, la professionalità e, in generale, i soggetti oggetto di valutazione (Workers, Offerenti, Jobby, Providers).
11.3. Ciascun Utente Registrato può compilare un reclamo riguardo ogni feedback /commento pubblicato sulla Piattaforma e sulla relativa App Jobby contattando direttamente Jobby attraverso la Piattaforma e la relativa App stessa.
11.4. Ricevuta la richiesta o la segnalazione, Jobby provvederà ad esaminare il feedback/commento  indicato e, seritenuto – secondo propria discrezionalità – lesivo del soggetto cui il feedback/commento  si riferisce o comunque inappropriato, ne disporrà la cancellazione. Il comportamento dell’Utente Registrato autore del feedback/commento cosi cancellato sarà rilevante ai fini di quanto previsto dall’art. 4.7.

12. LIMITI DI RESPONSABILITÀ

12.1. Fatta eccezione per i casi di dolo o colpa grave, Jobby esclude ogni responsabilità per qualsiasi danno e/o conseguenza pregiudizievole (diretti, indiretti o consequenziali) di ogni tipo e natura subito dall’Utente Registrato e/o da terzi in conseguenza, collegamento o connessione all’Incarico e/ al Contratto di Lavoro.
12.2. Fatta eccezione per i casi di dolo o colpa grave, eventuali responsabilità di Jobby verso l’Utente Registrato sono limitate – laddove possibile – alla riparazione o sostituzione o fornitura di quanto danneggiato o non fornito, nel limite dell’importo maggiore tra l’ammontare totale dei pagamenti eseguiti dall’Utente Registrato a Jobby nei dodici mesi precedenti l’evento dannoso e 50,00  euro (“Valore Massimo Risarcimento”); nel caso non sia possibile alcuna riparazione, sostituzione o fornitura di quanto danneggiato o non fornito, la responsabilità eventuale di Jobby sarà limitata al pagamento a titolo di risarcimento dell’importo corrispondente al Valore Massimo Risarcimento.

13. PRIVACY

13.1. L’utilizzo della Piattaforma Jobby è condizionato dalla espressa e specifica conferma in sede di registrazione che l’Utente ha acconsentito e autorizzato la collezione, l’uso e la divulgazione dei propri dati personali, per le finalità di cui all’Informativa Privacy di Jobby disponibile qui.
13.2. I soggetti terzi che forniscano servizi agli Utenti Registrati forniranno separata ed autonoma informativa sulla privacy.
13.3. L’Utente Registrato si impegna a: – trattare ed utilizzare i dati cui abbiano acceso nell’ambito dei Servizi Jobby in conformità a quanto previsto dal Contratto Jobby e delle direttive di Jobby e dell’Informativa Privacy di Jobby; – nel caso trattamento dei dati svolto dall’Offerente, a trattare i dati dei Worker in conformità del D. Lgs. n. 196/2003 e del Regolamento 679/2016 ed a garantire ai Worker l’esercizio dei diritti previsti dai medesimi; – non comunicare i dati personali dei candidati o qualsiasi altra informazione a soggetti terzi, persone fisiche o giuridiche, diverse da quelle espressamente previste nel Contratto Jobby, salvo che tale comunicazione non sia resa necessaria dall’adempimento di un obbligo previsto dalla legge o dal Contratto di Lavoro; – proteggere l’accesso ai dati personali, garantendone la confidenzialità ed impedendo che terzi non autorizzati accedano ai medesimi; – informare tempestivamente e senza ritardo Jobby , inviandole una mail a tal fine presso l’indirizzo hello@jobby.works di qualsivoglia richiesta di esercizio dei diritti di legge (acceso, rettifica, opposizione, revoca del consenso, etc.) ricevuta con riferimento al trattamento dei dati svolti nell’ambito dei Servizi Jobby; – non richiedere o trattare informazioni vietate dalla legge; – manlevare e tenere indenne Jobby da ogni e qualsiasi conseguenza pregiudizievole derivante da un illegittimo trattamento dei dati svolto in violazione del Contratto Jobby; – informare tempestivamente Jobby di qualsiasi problema nel rapporto con il candidato;- utilizzare metodi o dispositivi automatici di estrazione o acquisizione dei dati; – pubblicare CV o Profili o candidarsi per annunci per conto di terzi; – non fornire dati ed informazioni falsi o non veritieri; – se Offerenti a non chiedere ai Worker somme di danaro o altra utilità per la conclusione del Contratto di Lavoro; – mantenere segrete le chiavi di accesso ai Servizi, alla Piattaforma e/o alla App non consentirne l’accesso a terzi.

14. MODIFICHE DELL’ACCORDO

14.1. Jobby si riserva il diritto di modificare i presenti Termini e Condizioni, in ogni momento. Tali modifiche saranno efficaci a far data dalla relativa pubblicazione sul sito www.jbby.works, di cui  Jobby darà avviso tramite l’App agli Utenti Registrati.
14.2. In caso di non accettazione delle modifiche ai presenti Termini e Condizioni, l’Utente Registrato potrà recedere dal Contratto Jobby mediante semplice comunicazione trasmessa – a Jobby tramite l’App – entro 5 giorni dal ricevimento dell’avviso di avvenuta modifica dei Termini e Condizioni. Il recesso avrà efficacia decorsi 5 giorni lavorativi dal ricevimento della relativa comunicazione da parte di Jobby.  Al recesso dell’Utente Registrato seguirà la cancellazione della relativa registrazione profilo dalla App, con conseguente cancellazione degli Annunci e/o Candidature eventualmente pubblicati, ma ferma restando la applicabilità dell’art.
18.3 ai Contratti di Lavoro che risultassero in vigore alla data di efficacia del recesso.

15. DIVIETO DI CESSIONE DEL CONTRATTO O RIVENDITA DEI SERVIZI

15.1. Il Contratto Jobby è intuitu personae e, pertanto, l’Utente Registrato non può cedere il Contratto Jobby, né i diritti da esso derivanti, in tutto o in parte a terzi, né rivendere, in tutto o in parte, i Servizi Jobby. 15.2 L’Utente Registrato non può rivedere a terzi spazi sulla App Jobby, né può utilizzare detti spazi in nome proprio per conto di terzi. In caso di violazione anche di uno soltanto dei predetti obblighi, Jobby provvederà immediatamente, senza comunicazione alcuna e senza nulla dovere a qualsivoglia titolo all’Utente Registrato a terzi, a sospendere il profilo dell’Utente e a cancellare i contenuti pubblicati in violazione a quanto qui previsto

16. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

16.1.  In caso di violazione di una qualsiasi delle disposizioni che seguono, salvi i diritti di Jobby x art. 4.6 e oltre alla ipotesi di cui all’art. 4.6 lett. (c), Jobby potrà ritenere – con comunicazione inviata via raccomandata a.r. all’Utente Registrato – il Contratto Jobby immediatamente risolto, con conseguente diritto di Jobby di cancellare la registrazione dell’Utente ed il suo profilo, fermo il diritto al risarcimento del danno:
● art. 5.1 (doveri dell’Utente),
● art. 6 (pagamento della Commissione – Remunerazione),
● art. 13.3 (obblighi privacy dell’Utente Registrato)
● art. 15.1 (cessione del contratto e diritti da esso derivanti),
● art. 15.2 (divieto rivendita Servizi Jobby),
● art. 19 (proprietà intellettuale ed industriale), Ai Contratti di Lavoro in corso alla data di risoluzione si applicherà l’art. 18.3.

17. NOTIFICHE

17. 1.  Fatta eccezione per quanto espressamente diversamente indicato nei presenti Termini e Condizioni, ogni comunicazione rilevante ai fini del Contratto Jobby deve essere inviata tramite posta ordinaria o tramite email: a Jobby, ai contatti da essa forniti ed indicati sulla Piattaforma e relativa App Jobby; all’Utente Registrato, ai dati di contatto da esso forniti in fase di registrazione.

18. DURATA DEL CONTRATTO JOBBY

18.1. Il Contratto Jobby entra in vigore nel momento di completamento della Procedura di Registrazione e prosegue a tempo indeterminato, salva la cessazione anticipata ex art. 16 e fermo restando il diritto di ciascuna parte di recedere dal Contratto Jobby in qualsiasi momento mediante comunicazione da inviarsi anche via email all’altra parte con preavviso di 30 giorni lavorativi.
18.2. Il Contatto Jobby si intenderà cessato inoltre in caso di decisione di Jobby  di cessazione della fornitura dei Servizi Jobby tramite la App, previo opportuno avviso mediante pubblicazione sul sito www.jobby.works con un preavviso minimo di 15 giorni.
18.3. I Contratti di Lavoro eventualmente in corso alla data di cessazione del Contratto Jobby, per qualsiasi causa intervenuta, continueranno a restare efficaci fino al verificarsi di una delle ipotesi e/o cause di cessazione ivi previste e – per l’effetto – continueranno ad essere regolati dai presenti Termini e Condizioni.

19. INTERRUZIONE DEI SERVIZI – FORZA MAGGIORE

19.1. Jobby non sarà responsabile della sospensione od interruzione dei Servizi Jobby per cause di forza maggiore.  Jobby non sarà quindi responsabile di eventuali interruzioni dei Servizi Jobby – né dei danni a ciò conseguenti – causate da eventi imprevedibili al di fuori del suo ragionevole controllo, quali, a mero titolo esemplificativo, mancato funzionamento della rete Internet e/o delal rete mobile per qualsiasi casua occorso, provvedimenti di qualsiasi autorità nazionale o internazionale, scioperi, anche del proprio personale, interruzioni nell’erogazione dell’energia elettrica, calamità naturali, incendi, sommosse, guerre o fatti di terzi e, in genere, ogni impedimento od ostacolo che non possa essere superato con l’ordinaria diligenza.

20. PROPRIETA’ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE

20.1. Il layout, il concept, il logo e le rappresentazioni grafiche, i marchi, la denominazione e domain name, i contenuti pubblicati sulla Piattaforma o App e/o inseriti nel sito web www.jobby.works , sono protetti dalle norme vigenti relative alla proprietà industriale ed intellettuale e non possono essere usati, riprodotti,  copiati, modificati, integralmente o parzialmente, in assenza della preventiva autorizzazione scritta di Jobby.

21. LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE

21.1. Il Contratto Jobby, i presenti Termini e Condizioni i, nonché il Contratto di Lavoro sono disciplinati dalle leggi della Repubblica Italiana; per qualsiasi controversia derivante, relativa e/o connessa, al Contratto Jobby  ai presenti Termini e Condizioni e/o al Contratto di Lavoro, sarà esclusivamente competente il Foro di Milano, fatta salva la giurisdizione prevista dalla legge in caso di controversia che interessi/coinvolga un Utente Registrato che sia un consumatore come definito dal Codice del Consumo: in tali ipotesi sarà competente il giudice del luogo di residenza o domicilio dell’Utente Registrato. 21.2. In alternativa, con riferimento al Contratto Jobby  ai presenti Termini e Condizioni l’Utente registrato potrà scegliere di accedere alla piattaforma per la risoluzione extra-giudiziale delle controversie fornita dalla Commissione Europea, presente sul sito http://ec.europa.eu/odr.

——————————————-

ALLEGATO (A) AI TERMINI E CONDIZIONI JOBBY

GLOSSARIO 
– Accettazione: dichiarazione dell’Offerente di accettazione – manifestata tramite l’App – della Candidatura del Worker avanzata per l’esecuzione dell’Incarico di cui al relativo Annuncio e che determina la conclusione del Contratto di Lavoro.
– Annuncio: la richiesta di svolgimento di un Incarico formulata dall’Offerente e da questi pubblicata tramite l’App
– AppJobby o App: l’applicazione software sviluppata e gestita da Jobby, di proprietà di quest’ultima, disponibile su smartphone con sistema operativo iOS e Android e tramite la quale l’Utente Registrato può usufruire dei Servizi Jobby.
– Badge: Il badge che può essere rilasciato da Jobby ad un Utente Registrato sulla base di qualificazioni o capacità che l’Utente possiede, inclusa l’Icona di Verifica, così come determinato e impostato da Jobby.
– Candidatura: candidatura del Worker per l’esecuzione dell’Incarico di cui all’Annuncio dell’Offerente, manifestata dal Worker tramite l’App.
– Claim:  la segnalazione da parte di un Offerente sollevata verso un Worker (o viceversa) relativamente ad un Incarico determinato ed inviata a Jobby tramite apposita funzionalità prevista dall’App e/o dalla Piattaforma e tramite compilazione del relativo form predisposto da Jobby e disponibile on line.
– Commissione: il compenso erogato dall’Offerente a favore di Jobby che matura al momento dell’Accettazione da parte dell’Offerente della Candidatura del Worker, quantificato nella misura % della Remunerazione indicata al seguente link, o della diversa percentuale eventualmente prevista in eventuali offerte dedicate a Utenti Business.
– Contratto Jobby: l’accordo tra Jobby e l’Utente per la fornitura dei Servizi, concluso con il completamento della Procedura di Registrazione e disciplinato dalla versione più aggiornata dei presenti Termini e Condizioni Jobby, disponibili per la consultazione sul sito web di Jobby S.r.l. www.Jobby.works.
– Contratto Lavoro: l’accordo concluso tra Offerente e Worker all’atto dell’accettazione da parte dell’Offerente della candidatura del Worker avente ad oggetto l’Incarico e regolato dalle Condizioni di Incarico previste dall’Allegato B, comprendenti le condizioni di cui all’Annuncio e alla Candidatura, in caso di Accettazione dell’Offerente (“Condizioni Particolari“) e le modifiche all’accordo come eventualmente concordate successivamente alla conclusione del Contratto di Lavoro tra Offerente e Worker (“Modifiche Contratto Lavoro“)
– Copertura Assicurativa: la copertura assicurativa fornita da terze parti in riferimento a determinati Incarichi che copre i Workers da infortuni durante lo svolgimento degli Incarichi medesimi. Il costo della copertura assicurativa, che matura nel momento della Candidatura, è di 1€ (IVA inclusa) e viene trattenuto dall’importo netto della Remunerazione all’atto del consenso del Worker.
– Jobby:  Jobby S.r.l., società di capitali avente sede in Milano, Corso di Porta Romana 6, C.F./P.IVA. 09596700964, iscritta al registro delle imprese di Milano con n. MI-2101547, avente ad oggetto, tra l’altro, l’attività di mediazione tra domanda e offerta di lavoro ai sensi dell’art. 4, comma 1, lett.c) del D.Lgs. 10 settembre 2003, n.276, in virtù di autorizzazione n° 1988741/2016 avvenuta in data 14/09/2016 per Attività di intermediazione (Sezione I) 2851962.
– Incarico: prestazione lavorativa occasionale prestata dal Worker a favore dell’Offerente, come descritta nell’Annuncio, intermediata da Jobby tramite i Servizi e la Piattaforma e regolata dal Contratto di Lavoro. L’Incarico  pubblicato contiene quali informazioni minime: il tipo di Incarico, il luogo e svolgimento dell’Incarico e la Remunerazione offerta.
– Offerente: l’Utente Registrato che fruisce dei Servizi Jobby per domandare agli Utenti Registrati la disponibilità ad eseguire uno o più Incarichi. –  Piattaforma Jobby o Piattaforma: infrastruttura hardware e software – sviluppata e gestita da Jobby, di proprietà di quest’ultima – su cui sono sviluppati e gestiti il sito www.Jobby.works, l’App ai fini della fornitura dei Servizi ed ogni altra piattaforma digitale che dovesse essere sviluppata in futuro per l’erogazione dei Servizi. – Procedura di Registrazione: la procedura descritta all’art. 2.1 dei Termini e Condizioni, attraverso cui l’Utente si registra sull’App ai fini dei Servizi e la cui conclusione determina il perfezionamento del Contratto Jobby, nonchè  la assunzione da parte dell’Utente dello status di Utente Registrato.>
– Provider: provider di servizi di pagamento digitale, tramite carte credito e di trasferimento di denaro tramite web quali PayPal e Stripe, o gli ulteriori provider che dovessero essere autorizzati da Jobby ai fini dei Servizi; – Remunerazione: il corrispettivo netto concordato per l’esecuzione dell’incarico e dovuto dall’Offerente a favore del Worker a fronte dello svolgimento dell’ Incarico medesimo.
– Servizio Jobby o Servizio: il servizio sviluppato ed offerto da Jobby, fruibile dall’Utente Registrato attraverso la Piattaforma e l’App, diretto ad agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, avente ad oggetto la possibilità per ogni Utente Registrato di pubblicare tramite l’App offerte di Incarichi e/o candidature per detti Incarichi e di concludere l’Accordo di Incarico, nonché di eseguire il pagamento previsto dall’Accordo. Il Servizio Jobby comprende anche i Servizi Jobby Connessi.
– Servizi Jobby Connessi: i servizi integrativi dei Servizi Jobby – non necessari per la fornitura dei medesimi, ma diretti ad ampliarne le funzionalità ed utilità – offerti da Jobby e fruibili dall’Utente Registrato attraverso la Piattaforma e l’App. Sono compresi tra i Servizi Jobby Connessi i servizi di messaggistica tra Offerente e Worker, i Servizi di Verifica Identità, la Stored Value Card  ed i servizi ulteriori che dovessero essere successivamente implementati e/o offerti da Jobby ai fini della – e/o in connessione alla – fornitura dei Servizi Jobby.
– Territorio: l’area territoriale nel cui ambito è limitata la offerta dei Servizi Jobby, corrispondente all’area costituita dalle città di Milano, Torino, Bologna e Roma.
– Utente: persona fisica maggiorenne o la persona giuridica cui Jobby offre i Servizi e che, interessato ai Servizi Jobby, intenda scaricare – o abbia scaricato – l’App.
– Utente Registrato: l’Utente – persona fisica o giuridica – che abbia completato la Procedura di Registrazione. – Utente Business: l’Utente Registrato che ha completato la Procedura di Registrazione come libero professionista, ditta individuale, azienda o associazione ed usufruisce dei Servizi come Offerente o Worker.
– Utenti Privati: l’Utente Registrato che ha completato la Procedura di Registrazione come persona fisica che agisce per scopi inerenti (Non Consumatore) o anche estranei (Consumatore) rispetto all’attività imprenditoriale commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ed usufruisce dei Servizi solo come Offerente.
– Worker: Utente Registrato, che fruisce dei Servizi Jobby per offrire agli Utenti Registrati l’esecuzione di uno o più Incarichi.

ALLEGATO (B) AI TERMINI E CONDIZIONI JOBBY

Condizioni di Incarico 
I termini maiuscoli utilizzati nelle presenti Condizioni di Incarico hanno il significato indicato nel Glossario allegato ai Termini e Condizioni Jobby.
1. OGGETTO 
1.1. Con la Accettazione, Offerente e Worker concludono il Contatto di Lavoro e, per l’effetto, il Worker si imepegna ad eseguire l’Incarico di cui alla Accettazione nei confronti dell’Offerente e quest’ultimo si impegna al pagamento della Remunerazione a favore del Worker.
1.2. Nello specifico e a tal fine, Offerente e Worker dichiarano espressamente e concordano che il Contratto di Lavoro sia disciplinato (i) dai Termini e Condizioni ove applicabili, anche laddove qui non espressamente richiamati, (ii) dalle presenti Condizioni di Incarico, comprensive delle Condizioni Particolari e delle Modifiche al Contratto di Lavoro via via concordate tra le parti, nonché (iii) dalle disposizioni di legge applicabili, compresa la normativa di cui al Codice del Consumo laddove applicabili.

2. DURATA 
2.1. In riferimento ad ogni Incarico, il Contratto di Lavoro si perfeziona ed entra in vigore al momento della Accettazione dell’Offerente della Candidatura formulata dal Worker per l’Incarico di riferimento come previsto dall’art. 3.2. dei Termini e Condizioni Jobby.
2.2. Il Contratto di Incarico avrà efficacia sino al verificarsi di una delle condizioni di cui al successivo art. 7.

3. OBBLIGHI E GARANZIE
3.1 Offerente e Worker garantiscono reciprocamente che la veridicità e correttezza delle informazioni rispettive fornite in sede di Procedura di Registrazione e si impegnano a  mantenerle costantemente aggiornate.
3.2 Offerente e Worker espressamente si impegnano reciprocamente all’adempimento degli obblighi di cui all’art. 5  lett. (a), (b), (c), (d), (f) dei Termini e Condizioni Jobby.
3.3.  Il Worker con la trasmissione della propria Candidatura dichiara e con il Contratto di Lavoro conferma di (i) assumere verso l’Offerente personale ed espressa responsabilità in merito all’expertise, al know-how ed, in generale, alle competenze richieste per la migliore esecuzione dell’Incarico; (ii) garantire all’Offerente di poter regolarmente lavorare nello Stato Italiano, di essere in regola con la normativa di legge applicabile a tal fine, compresa la normativa in materia fiscale e di previdenza; (iii) essere in possesso di valide autorizzazioni e/o licenze e/o titoli cui lo svolgimento dell’Incarico risultasse eventualmente subordinato.
3.4.  L’Offerente con la pubblicazione dell’Annuncio dichiara e con il Contratto di Lavoro conferma di  assicurare lo svolgimento dell’Incarico nel rispetto delle, e secondo finalità conformi alle, leggi applicabili. 3.5. Le Parti si impegnano ad utilizzare l’App ed i servizi di messaggistica di cui ai Servizi Jobby per quanto riguarda le comunicazioni, interazioni e relazioni tra le stesse ai fini del Contratto di Lavoro. Nello specifico e senza pretesa di esaustività, le Parti comunicheranno la avvenuta esecuzione dell’Incarico secondo la procedura di cui all’art. 2 dei Termini e Condizioni Jobby, anche ai fini di quanto previsto dal successivo art. 4.1.

4. CORRISPETTIVO 
4.1  Con la conclusione del Contratto di Lavoro, il Worker si impegna a svolgere l’Incarico secondo le modalità, i tempi e le condizioni di cui alle condizioni nel Contratto di Lavoro ed l’Offerente si impegna a corrispondere al Worker – a fronte della regalare esecuzione dell’Incarico – la Remunerazione come stabilita e secondo le modalità rispettivamente di cui agli artt. 6.7 e 6.8 dei Termini e Condizioni Jobby, oltre oneri di legge ove previsti.
4.2. Tutti i costi per l’esecuzione dell’Incarico sono esclusi dalla Remunerazione e restano a carico del Worker, salvo diverso accordo espresso con l’Offerente. 4.3. L’Offerente si asterrà da addebitare al Worker propri costi, anche laddove sostenuti in connessione all’Incarico e/o ai Servizi Jobby, inclusa la Commissione.

5. DIVIETO DI CESSIONE 
5.1. Il Contratto di Lavoro è intuitu personae e, pertanto, nessuna delle Parti può cedere il Contratto, né i diritti da esso derivanti, in tutto o in parte a terzi, senza il preventivo consenso scritto dell’altra parte.

6. PRIVACY Ciascuna parte garantisce che tratterà i dati personali dell’altra parte nel rispetto della normativa vigente in materia di trattamento dei dati personali, per il solo scopo della esecuzione del Contratto di Lavoro e per la sola durata del medesimo, con divieto di comunicazioni dei medesimi a terzi, salvo che tale comunicazione non sia resa necessaria dall’adempimento di un obbligo previsto dalla legge o dal Contratto di Lavoro.

7. COMPOSIONE CONTROVERSIE 
7.1 Nel caso di controversia tra Offerente e Worker connessa e/o derivante e/o dipendente dal Contratto di Lavoro, le parti si impegnano a cercare una risoluzione amichevole nel termine di 14 giorni dall’insorgere della controversia.

8. CESSAZIONE DEL CONTRATTO di LAVORO e RISOLUZIONE ESPRESSA
8.1. Il Contratto di Lavoro si riterrà concluso e cesserà di avere efficacia al verificarsi di una delle seguenti circostanze:
• completamento dell’Incarico e pagamento della Remunerazione;
• mutuo accordo tra Offerente e Worker per la cessazione anticipata del Contratto di Lavoro;
• recesso di una delle parti in qualsiasi momento ai sensi dell’art. 3.4. dei Termini e Condizioni, mediante comunicazione scritta da inviare all’altra parte ex art. 17 dei Termini e Condizioni Jobby ovvero anche mediante semplice revoca rispettivamente dell’Incarico e/o della Candidatura eseguita tramite l’App successivamente all’Accettazione, come previsto all’art. 3.1, primo e secondo bullet dei Termini e Condizioni Jobby, secondo quanto ivi stabilito.
• ai sensi dell’art. 3.5. dei Termini e Condizioni Jobby;
8.2. Ciascuna parte avrà il diritto di risolvere immediatamente il Contratto di Lavoro mediante raccomandata a.r. da inviarsi all’altra parte, nel caso di violazione da parte di quest’ultima di una qualsiasi delle seguenti obbligazioni, salvo il risarcimento del danno: artt. 3.2. (obbligazioni parti), 3.3. (garanzie Worker), 3.4 (sussistenza autorizzazioni e/o licenze), 4.1. (pagamento Remunerazione)

9. LEGGE APPLICABILE E COMPETENZA GIURISDIZIONALE 
Il Contratto di Lavoro è disciplinato dalle leggi della Repubblica Italiana. Per qualsiasi controversia relativa, connessa e/o collegata al Contratto di Lavoro che le parti non siano riusciti a risolvere ai sensi dell’art. 7, sarà esclusivamente competente il Foro di Milano, fatta salva la competenza inderogabile del Foro del luogo di residenza del consumatore nel caso una delle parti sia un consumatore ex art. 3 del Codice del Consumo.