Da oggi ancora più smart!

Dopo più di due mesi di smart working per necessità, il team jobby abbraccia la modalità di lavoro agile come scelta definitiva.

Questa primavera 2020 è stata e sarà ancora, una grossa sfida per tutti: il Corona virus ha infatti messo sia le aziende sia i privati di fronte a questioni inedite a cui si è dovuto rispondere con prontezza e nuove soluzioni.

Tra queste, soprattutto in ambito lavorativo, si è parlato moltissimo di smart working, una modalità organizzativa che interviene nel rapporto tra collaboratore e azienda attraverso un ripensamento delle modalità, degli strumenti e soprattutto degli spazi delle attività lavorative.

La grande flessibilità, gli strumenti e i processi smart a nostra disposizione e l’estrema fiducia tra collaboratori e management, sono tutti elementi che hanno fatto sì che jobby potesse attivare lo smart working sin dall’inizio del lockdown, non solo permettendo alle attività di non arrestarsi ma anche dando la possibilità a moltissime persone di riuscire a trovare impieghi temporanei e ad altre aziende di poter rispondere in modo immediato a specifiche richieste del mercato. 💪

come-presentare-la-dichiarazione
Per rispondere all’emergenza Covid-19 il 56% delle aziende italiane ha messo in atto disposizioni per attivare lo smart working e gli italiani ad operare in questa modalità sono il 15%. (Fonte: corrierecomunicazione.it)

Gli ottimi e inaspettati risultati raggiunti durante questo periodo, hanno rafforzato in tutto il team l’idea che lo smart working sia una soluzione non solo praticabile ma davvero efficace e auspicabile.

E’ da queste riflessioni che Andrea Goggi, CEO & Founder di jobby, sull’onda di innovazione intrapresa da aziende come WordPress e Twitter, ha preso la decisione di consentire al team di lavorare in modalità smart working anche a emergenza Covind-19 conclusa. 🤩

Una decisione che avrà impatti sia a livello economico ed ecosostenibile, andando a ridurre le spese e la mobilità, sia a livello di produttività ed engagement, rendendo il tempo dedicato al lavoro e alla vita privata decisamente più equilibrato.

#IlNuovoModoDiLavorare incontra #LaNuovaNormalità e noi
non potremmo essere più entusiasti di iniziare questa nuova avventura! 🚀